Cina: norme per i video sul web [it]

China: Great WallLe aziende private cinesi operanti nel settore video su internet possono tirare un sospiro di sollievo dopo che il governo ha allentato le norme che sono entrate in vigore recentemente.

Il governo aveva inizialmente proibito a chiunque, salvo alle aziende statali o controllate dallo stato, di trasmettere contenuti video in streaming o broadcasting via internet. Le nuove norme permettono invece di continuare le loro attività alle aziende operanti nel settore, ma impediscono l’entrata nel settore dei video online a nuove aziende.

Malgrado questo allentamento la situazione resta critica, la censura cinese sembra non abbassare la guardia e tenta di bloccare i contenuti video alla fonte, ciò che non va sicuramente verso un miglior rispetto dei diritti umani e verso la democrazia.

[fonte]

CC BY-NC-SA 4.0 <span lang='it'>Cina: norme per i video sul web <span class='bb-lang'>[it]</span></span> by Luca Palli is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-ShareAlike 4.0 International License.

Comments

No comments yet.

Sorry, the comment form is closed at this time.