YouTube – Viacom [it]

YouTubeIn questi giorni i media tradizionali hanno ripreso in massa la notizia della causa giudiziaria intentata da Viacom contro YouTube per violazione dei diritti d’autore. La notizia non é tanto nella causa, ma nel risarcimento richiesto: 1 miliardo di dollari.

Viacom è un “conglomerato” americano attivo nel settore dei media, televisione e produzione di film principalmente, tra cui anche MTV.

La risposta di Google, che ha acquistato YouTube per 1.65 miliardi di dollari nell’ottobre 2006, non sembra voler cedere facilmente:

Non abbiamo ancora ricevuto la causa, ma che siamo sicuri che YouTube ha rispettato i diritti d’autore e che il tribunale lo confermerà. YouTube è molto interessante per gli utenti ed offre delle nuove opportunità agli autori: l’occasione interagire con gli utenti per promuovere le proprie creazioni a un pubblico giovane ed in espansione e per accedere al mercato della pubblicità in linea. Questa causa non sarà una distrazione nello sviluppo continuo e nelle prestazioni di YouTube e nella sua capacità di attrarre sempre più utenti, traffico e sviluppare una sempre più forte comunità.

Ritengo che in comunque si concluda questa causa i problemi di YouTube non saranno risolti molto facilmente:

  • Il prezzo pagato, 1.65 miliardi di dollari, è completamente assurdo: probabilmente Google ha voluto evitare che YouTube fosse acquistata da un concorrente diretto (Yahoo, Microsoft, …)
  • Il modello economico resta debole: i costi per un’infrastruttura di diffusione video centralizzata è molto grande, i guadagni pubblicitari limitati.
  • La diffusione di contenuti prodotti dagli utenti è troppo spesso ai limiti o oltre i limiti dei diritti d’autore attuali e una riforma di questi diritti sembra poco probabile anche se probabilmente necessaria.

Una soluzione come quella proposta da Joost sembra molto più facile da difendere: i costi sono contenuti grazie all’uso del P2P, i contenuti sono controllati (protezione dei diritti d’autore).

[fonte] [fonte]

CC BY-NC-SA 4.0 <span lang='it'>YouTube – Viacom <span class='bb-lang'>[it]</span></span> by Luca Palli is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-ShareAlike 4.0 International License.

Comments
One Response to “YouTube – Viacom [it]

Non capisco com’è possibile che Google-YouTube non sia riuscita a trovare un accordo con Viacom in tutti questi mesi, garantendole lo stesso trattamento che invece le ha riservato Joost
(che oltretutto dispone di mezzi finanziari inferiori). Possibile che davvero pensano di poter sopravvivere con i soli contenuti realizzati dagli utenti ? Se Viacom vince questa causa (ed è probabilissimo) si faranno avanti tutti gli altri detentori dei diritti, visto che riscuotere in questo modo miliardi di dollari è molto più semplice che sperimentare un nuovo modello di business…

Sorry, the comment form is closed at this time.