Tag: Italiano

Popcorn Maker: l’editore online di Mozilla [it]

[fr] Popcorn Maker est un éditeur vidéo en ligne qui appartient au projet Webmaker de la fondation Mozilla

Popcorn Maker è un editore video online che fa parte del progetto Webmaker della fondazione Mozilla

Con questa applicazione web è particolarmente facile:

  • caricare i video (YouTube, Vimeo, Soundcloud o qualsiasi video HTML5)
  • aggiungere degli elementi (testi, link, foto, mappe, tweet, …)
  • combinare differenti video
  • aggiungere l’audio

La pubblicazione del risultato avviene via il sito dell’applicazione, apparentemente non è possibile esportare il video finale.

[fonte]

TV da 85″ in UltraHD [it]

[fr] Samsung va présenter au prochain CES la première TV de 85" en Ultra HD qui va être commercialisée.

Samsung presenterà al prossimo CES (8-11 gennaio 2013) la prima TV da 85″ in Ultra HD ad essere commercializzata.

Con i suoi 8 milioni di pixel si tratterà del più grande schermo Ultra HD commercializzato, prodotto che ha già permesso a Samsung di vincere uno degli Innovations Awards del prossimo CES.

[fonte]

Guardare la televisione svizzera all’estero ? (seconda parte) [it]

[fr] Continuation de l'article "Guardare la televisione svizzera all’estero ? (prima parte)" à presque deux ans de distance. La problématique est toujours la même: comment regarder la télévision suisse à l'étranger

Continuazione dell’articolo “Guardare la televisione svizzera all’estero ? (prima parte)” a quasi due anni di distanza. Il problema è sempre quello: come guardare la televisione svizzera all’estero?

Offerta ufficiale secondaria

L’altra offerta ufficiale per ricevere i canali SRG SSR idée suisse si basa sul segnale DVB-T (televisione digitale terrestre) diffuso da una rete di antenne terrestri con delle offerte di 4 o 5 programmi su un solo canale in funzione della regione linguistica (dettagli). Da notare che i programmi sono disponibili unicamente in qualità standard.

Limitazioni

Vista l’ubicazione delle antenne sul territorio svizzero le possibilità di ricezione all’estero sono limitate ad una fascia ristretta lungo il confine.

Analisi

Questa soluzione è legale, ma vista l’ubicazione delle antenne è disponibile unicamente a pochissimi spettatori esteri.

Diffusione via cavo

In Svizzera la diffusione dei segnali televisivi via cavo è piuttosto diffusa. Negli ultimi anni, con l’arrivo delle nuove tecnologie, diverse soluzioni si sono aggiunte alla diffusione del segnale analogico per permettere la diffusione digitale, l’alta definizione, …

Limitazioni

Questa soluzione non è disponibile all’estero, anche se alcuni diffusori esteri via cavo, almeno in passato, offrivano anche dei programmi svizzeri.

Analisi

Tutto dipende dai diffusori esteri della via cavo, non è escluso che riescano a procurarsi i diritti per una diffusione dei programmi svizzeri.

Continua…

Miro Video Converter si rinnova [it]

[fr] Miro Video Converter, le convertisseur vidéo Open Source, a été complètement renouvelé.

Miro Video Converter, il convertitore di video Open Source della Participatory Culture Foundation, si è completamente rinnovato con l’ultimo aggiornamento.

Le principali nuove funzioni:

  • elaborazione in batch per convertire grandi quantità di video automaticamente
  • supporto di numerosi nuovi dispositivi e formati
  • miglior controllo della dimensione e del rapporto larghezza/altezza dei video in uscita
  • generazione di files MP4 progressivi per l’utilizzo via web
  • miglioramento della qualità dei video WebM con le opzioni SD e HD
  • generazione di thumbnail utilizzando le immagini dei video
  • nuove opzioni per gli sviluppatori di video

[fonte]

Una camera che vede attraverso i muri [it]

I ricercatori del MIT ha sviluppato un prototipo di videocamera in grado di “vedere” attraverso i muri sfruttando delle impulsioni ultra-corte prodotte da un laser mode-locking.

In pratica gli impulsi rimbalzano sul muro e si disperdono andando anche a colpire, con deboli percentuali, gli oggetti dietro al muro per poi disperdersi ulteriormente. Una piccola parte di questa luce torna così fino ai sensori della videocamera che li registra e che modificando leggermente l’angolo di partenza fornisce i dati che permettono ad un algoritmo di ricostruire la geometria 3D dell’oggetto nascosto. (more…)