Tag: HTML 5

iPad: solo/già il 26% dei video sono pronti [it]

[fr] Selon une étude de Mefeedia le 26% des vidéos sur internet sont compatibles avec l'iPad, ils étaient seulement le 10% en début 2010.

Secondo uno studio di Mefeedia il 26% dei video disponibili su internet sono compatibili con l’iPad, erano solo il 10% ad inizio 2010.

La metodologia

Lo studio si è basato su un importante indice di video, oltre 30’000 fonti tra cui Hulu, YouTube, Vimeo e DailyMotion per un totale di diversi milioni di video. Lo scopo principale era trovare i video che presentassero almeno un formato compatibile con l’HTML 5: non solo quelli che utilizzano il codec H.264.

I risultati

  • il 26% di tutti i video disponibili su internet sono compatibili con l’HTML 5 via il codec H.264
  • molti siti che supportano l’HTML 5 rilevano l’iPad per proporgli un formato compatibile, solo YouTube propone questa funzione anche sui siti terzi che integrano i suoi video
  • i contenuti recenti (notizie, …) sono compatibili, ma il grosso degli archivi deve ancore essere ricodificato
  • le televisioni principali offrono solo sporadicamente contenuti compatibili
  • l’evoluzione sembra positiva, ad inizio 2010 la percentuale era del 10%, in meno di 5 mesi l’incremento è stato di oltre il 150%

Conclusioni

L’iPad è disponibile da meno di un mese e mezzo (3 aprile) negli Stati Uniti e lo sarà fra meno di due settimane (28 maggio 2010) in parecchi altri paesi (Svizzera ed Italia compresi), ciò che ne fa ancora un prodotto molto giovane. L’offerta video è sicuramente un punto fondamentale per il suo successo, ma Apple ha fatto la scelta di non includere il supporto Flash, il formato più usato per i video su internet.

I fornitori di contenuti video sembra abbiano giocato al gioco di Apple per rendere disponibili i loro contenuti anche sulla tavoletta della Apple, ma l’offerta resta limitata: il 74% dei video non possono essere guardati dall’iPad.

Probabilmente nei prossimi mesi, se il successo dell’iPad si confermerà, la disponibilità di video sarà sempre maggiore, ma raggiungere una percentuale vicina al 100% sarà molto difficile e probabilmente impossibile.

[fonte] [fonte]

Firefox 3.6 migliora il supporto video [it]

[fr] La première version bêta de Firefox 3.6 amène quelques améliorations au support natif des vidéos: la visualisation à plein écran et le choit de l'immage à visualiser avant que la vidéo soit reproduite.

FirefoxLa prima versione beta di Firefox 3.6 introduce alcuni miglioramenti al supporto nativo dei video (HTML 5): la visualizzazione a pieno schermo e la scelta dell’immagine da visualizzare prima che il video sia avviato.

Firefox - video fullscreen

La possibilità di visualizzare i video a pieno schermo è una funzione molto importante per permettere di guardare video di una certa lunghezza nelle migliori condizioni possibili.
Attualmente (Firefox 3.5) questa possibilità non esiste, l’unica soluzione è di utilizzare un plugin (Full Screen Video) che però al difetto di reinizializzare la riproduzione.

Il nuovo attributo poster del tag <video> permette di indicare un immagine da visualizzare in attesa che l’utente avvii la riproduzione. Nel caso che nessun immagine sia stata specificata viene visualizzato il primo frame del video.

[fonte]

HTML 5 aggiunge il tag video [it]

[fr] La nouvelle norme HTML 5 apporte pas mal de nouveautés, une est liée aux vidéos: l'ajout d'un tag video pour insérer des vidéos dans une page HTML sans utiliser des composantes externes (Flash, QuickTime, ...).

HTML 5Tra le varie novità apportate dalla nuova norma HTML 5 una è legata strettamente ai video: l’aggiunta di un tag <video> per inserire dei video all’interno di una pagina HTML senza dover utilizzare componenti esterni (Flash, QuickTime, …).

Specifiche

Il tag video propone alcuni attributi specifici, oltre a quelli generici di ogni tag::

  • src: l’indirizzo al quale si trova il video
  • poster: l’indirizzo di un immagine statica per rimpiazzare il video se il browser non è in grado di visualizzare quest’ultimo
  • autoplay: indica se la riproduzione del video deve venr avviata automaticamente, senza l’intervento dell’utente
  • loop: indica se la riproduzione deve riprendere dall’inizio automaticamente al momento che arriva alla fine del video
  • controls: indica se un interfaccia per controllare la riproduzione deve essere visualizzata, l’interfaccia può permettere le funzioni: play, pause, salto ad una posizione del video (seek), cambio del volume, …
  • width e height: le dimensioni occupate all’interno della pagina dal video

(more…)

Video Ogg in Firefox [it]

[fr] La prochaine version de Firefox supportera l'HTML 5 et ses nouveaux éléments multimédia. En particulier l'élément <video> qui permet d'intégrer des vidéos enregistrés en format Ogg Theora.

TheoraLa prossima versione di Firefox, la 3.1, aggiungerà il supporto per HTML 5 e i suoi nuovi elementi multimediali. In particolare l’elemento <video> che permette di integrare dei video registrati con il formato Ogg Theora.

Il formato Ogg Theora è completamente open source, non richiede il pagamento di royalties per il suo utilizzo, ciò che lo avvantaggia rispetto ai numerosi formati concorrenti.
L’integrazione in Firefox permetterà di guardare dei video senza dover installare nessun programma aggiuntivo, neppure il plugin Flash, e ciò senza dover pagare dei costi di licenza.

È già possibile provare questa nuova funzionalità scaricando la versione alpha di Firefox e visitando alcune pagine d’esempio: esempio 1, esempio 2.

[fonte] [fonte] [fonte]