iPad: solo/già il 26% dei video sono pronti [it]

[fr] Selon une étude de Mefeedia le 26% des vidéos sur internet sont compatibles avec l'iPad, ils étaient seulement le 10% en début 2010.

Secondo uno studio di Mefeedia il 26% dei video disponibili su internet sono compatibili con l’iPad, erano solo il 10% ad inizio 2010.

La metodologia

Lo studio si è basato su un importante indice di video, oltre 30’000 fonti tra cui Hulu, YouTube, Vimeo e DailyMotion per un totale di diversi milioni di video. Lo scopo principale era trovare i video che presentassero almeno un formato compatibile con l’HTML 5: non solo quelli che utilizzano il codec H.264.

I risultati

  • il 26% di tutti i video disponibili su internet sono compatibili con l’HTML 5 via il codec H.264
  • molti siti che supportano l’HTML 5 rilevano l’iPad per proporgli un formato compatibile, solo YouTube propone questa funzione anche sui siti terzi che integrano i suoi video
  • i contenuti recenti (notizie, …) sono compatibili, ma il grosso degli archivi deve ancore essere ricodificato
  • le televisioni principali offrono solo sporadicamente contenuti compatibili
  • l’evoluzione sembra positiva, ad inizio 2010 la percentuale era del 10%, in meno di 5 mesi l’incremento è stato di oltre il 150%

Conclusioni

L’iPad è disponibile da meno di un mese e mezzo (3 aprile) negli Stati Uniti e lo sarà fra meno di due settimane (28 maggio 2010) in parecchi altri paesi (Svizzera ed Italia compresi), ciò che ne fa ancora un prodotto molto giovane. L’offerta video è sicuramente un punto fondamentale per il suo successo, ma Apple ha fatto la scelta di non includere il supporto Flash, il formato più usato per i video su internet.

I fornitori di contenuti video sembra abbiano giocato al gioco di Apple per rendere disponibili i loro contenuti anche sulla tavoletta della Apple, ma l’offerta resta limitata: il 74% dei video non possono essere guardati dall’iPad.

Probabilmente nei prossimi mesi, se il successo dell’iPad si confermerà, la disponibilità di video sarà sempre maggiore, ma raggiungere una percentuale vicina al 100% sarà molto difficile e probabilmente impossibile.

[fonte] [fonte]

CC BY-NC-SA 4.0 <span lang='it'>iPad: solo/già il 26% dei video sono pronti <span class='bb-lang'>[it]</span></span> by Luca Palli is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-ShareAlike 4.0 International License.

Comments
One Response to “iPad: solo/già il 26% dei video sono pronti [it]

[…] This post was mentioned on Twitter by Luca Palli. Luca Palli said: iPad: solo/già il 26% dei video sono pronti http://goo.gl/fb/AoWip […]

Sorry, the comment form is closed at this time.