SKY blocca la diffusione del calcio italiano in Svizzera [it]

[fr] La TSI (Télévision suisse de langue italienne) ne pourra pas transmettre le match de foot Roma-Inter de demain car le détenteur des droits internationaux pour la diffusion du Championnat de foot italien ne va pas lui fournir le signal sous pression de SKY Italie.

RTSILa TSI (Televisione svizzera di lingua italiana) non potrà trasmettere il posticipo Roma-Inter di domani in quanto società che detiene i diritti internazionali per la diffusione del Campionato italiano di Calcio non le fornirà il segnale su pressione di SKY Italia.

La TSI ha firmato un contratto conforme alle normative europee, ma SKY è riuscita a non farlo rispettare dalla controparte con la scusa che il segnale sconfina leggermente nelle zone di confine.

Essendo la TSI una televisione pubblica di servizio universale, essa non vuole e non può “spegere” i 2 ripetitori (Monte San Salvatore e Castel San Pietro) vicini al confine, in quanto creerebbe una discriminazione per gli abitanti delle zone coperte da questi ultimi.
Nei prossimi giorni proseguiranno le trattative che potrebbero risolvere positivamente la situazione.

FootballPersonalmente non sono molto interessato al calcio, in particolare quello italiano. Ero addirittura scettico quando era stata annunciata la diffusione dei posticipi.
Ma è inammissibile l’agire di SKY. Ritengo che gli spettatori su suolo italiano che rischia di perdere siano una frazione infima sul totale, ma per le norme europee questa eventualità non ne impedisce la diffusione. Probabilmente SKY non accetta il principio generale della diffusione “gratuita” (compresa nel canone).

I rapporti nel settore della diffusione radio-televisiva sul confine italo-svizzero sono sempre stati tesi, in particolare per il non rispetto delle frequenze e delle potenze d’emissione da parte italiana. Ciò che ancora recentemente ha posto notevoli problemi per la diffusione del segnale digitale terrestre (DVB-T) nella parte più meridionale del Ticino (quella dalla quale ci sono gli “sconfinamenti” in causa oggi) a scapito degli abitanti su suolo svizzero.
Ora le ingerenze sembrano essere passate ad un livello superiore, speriamo che una volta tanto l’Europa faccia rispettare le norme e i contratti.

[fonte] [telegionale (ultimo servizio): bassa / alta risoluzione] [foto]

CC BY-NC-SA 4.0 <span lang='it'>SKY blocca la diffusione del calcio italiano in Svizzera <span class='bb-lang'>[it]</span></span> by Luca Palli is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-ShareAlike 4.0 International License.

Comments
2 Responses to “SKY blocca la diffusione del calcio italiano in Svizzera [it]

[…] sospetto (vedi “SKY blocca la diffusione del calcio italiano in Svizzera”) che lo “sconfinamento” del segnale (spillover) sia unicamente un pretesto sembra […]

[…] SKY blocca la diffusione del calcio italiano in Svizzera […]

Sorry, the comment form is closed at this time.