Rai 4: nuovo canale sul digitale terrestre [it]

[fr] Hier, 4 juillet 2008, à 21:00 a été lancé une nouvelle chaîne Rai sur la télévision numérique terrestre italienne (DVB-T): Rai 4.

Rai 4Ieri, 4 luglio 2008, alle 21:00 è stato lanciato un nuovo canale Rai sul digitale terrestre (DVB-T): Rai 4.

Questo nuovo canale vuole toccare un pubblico giovane e interagire con il pubblico anche per proporre nuovi contenuti, quindi un tentativo di TV Web 2.0.



In una prima fase le trasmissioni si appoggeranno principalmente su serie americane cult, film e telefilm, cartoni animati, programmi musicali, oltre ai “fuoricampo” di alcuni reality.

Una rete per un pubblico giovane, che naviga su internet, sensibile alle suggestioni della moderna comunicazione.
L’obiettivo sarà quello di trasformare, in alcuni casi, gli spettatori in autori, capaci di contribuire a creare alcuni dei programmi che andranno in onda con i materiali che propongono in rete. Il web sarà, quindi, per Rai4 una fonte formidabile di raccolta. In questa fase di partenza, Rai4 si alimenterà soprattutto di serie americane cult, film e telefilm, cartoni animati, programmi musicali, oltre ai “fuoricampo” di alcuni reality della generalista. Una sorta di riscaldamento dei motori in attesa di una programmazione più completa, che comprenda produzioni di canale, sia di fiction che di programmi.

Carlo Freccero, presidente di Raisat, (comunicato stampa)

Malgrado i buoni propositi di apertura, collaborazione, … una cosa manca crudelmente: il sito web di Rai 4!
Il sito è finalmente disponibile.

[fonte] [fonte]

CC BY-NC-SA 4.0 <span lang='it'>Rai 4: nuovo canale sul digitale terrestre <span class='bb-lang'>[it]</span></span> by Luca Palli is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-ShareAlike 4.0 International License.

Comments
2 Responses to “Rai 4: nuovo canale sul digitale terrestre [it]

Finalmente è online il sito. (Per un canale che basa i propri contenuti anche sugli UGC è incredibile che non se ne parli affatto 😉 )

http://www.rai4.rai.it/dl/Rai4/index.html

@Alex: Grazie per la segnalazione, era una situazione piuttosto inspiegabile che mancasse il sito, anche se l’attuale mi sembra ancora un po’ scarno.
Aggiorno l’articolo!

Sorry, the comment form is closed at this time.