Steve, DRM e video [it]

EMIL’annuncio della diffusione da parte di EMI di musica senza DRM (gestione dei diritti digitali) ha fatto molto parlare, ma un punto riguardante il settore dei video è stato toccato da Steve Jobs (CEO di Apple) in risposta a una domanda di un giornalista.

You know, video, uh… I knew I’d get that question today. Video is pretty different than music right now because the video industry does not distribute 90 percent of their content DRM free; never has, and so I think they are in a pretty different situation and so I wouldn’t hold the two in parallel at all.

Quindi per Steve la musica su Internet deve essere senza DRM visto che in generale il 90% lo è già (i CD sono in gran parte senza DRM), mentre per i video il problema non si pone visto che DVD e simili hanno pure i DRM.
Mi sembra una “soluzione” un po’ troppo semplice! Le videocassette erano senza DRM e per il momento la maggioranza dei contenuti televisivi siano pure senza DRM e registrabili legalmente a piacimento per uso privato! Steve protegge i propri interessi? (vedi Pixar/Disney)
Bisogna sperare che il mondo dei video si svegli pure lui e segua quello della musica, ma purtroppo la sono piuttosto pessimista!

[fonte]

CC BY-NC-SA 4.0 <span lang='it'>Steve, DRM e video <span class='bb-lang'>[it]</span></span> by Luca Palli is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-ShareAlike 4.0 International License.

Comments
One Response to “Steve, DRM e video [it]

Questa affermazione di Jobs rivela che le sue esternazioni riguardo i DRM sulla musica non erano per favorire gli utenti, ma solo per suo
esclusivo interesse…!

Sorry, the comment form is closed at this time.